Shadow background image

FAQ

In seguito potete trovare le risposte alle domande più frequenti riguardo la costituzione di un’impresa in Svizzera, gli aspetti giuridici connessi e le informazioni generali.

Non avete trovato la risposta alla vostra domanda? Chiamateci al numero 0800 550 000 oppure scriveteci tramite il modulo di contatto.

Quanto costa costituire un’impresa con STARTUPS.CH?

In base alla forma giuridica scelta, al Cantone in cui avviene la costituzione e ai partner selezionati da STARTUPS.CH, potete usufruire addirittura gratuitamente dei nostri servizi per la costituzione della vostra impresa. Calcolate subito online un preventivo non vincolante tramite pochi clic su: https://secure.startups.ch/it.

 

Quanto tempo è necessario per costituire un’impresa?

Costituire un’impresa con STARTUPS.CH non è solo semplice, bensì anche rapido. Dalla seguente tabella potete scoprire le differenze nella durata di costituzione con o senza STARTUPS.CH.

Fase

Durata usuale

Durata con STARTUPS.CH

1. Scelta della forma giuridica adeguata

1–3 giorni

15–60 minuti (in occasione di un colloquio di consulenza)

2. Realizzazione/preparazione dei documenti

7–14 giorni

Max. 24 ore (durante i giorni lavorativi)

3.  La conferma di versamento del capitale depositato

4–7 giorni

3–5 giorni

4.  Certificazione dei documenti per la costituzione presso il notaio

3–7 giorni

1–3 gioni

5.  Iscrizione nel registro di commercio e controllo dell’estratto del registro di commercio 

14–42 giorni

In media 12 giorni

Per un completo processo di costituzione bisogna calcolare almeno due settimane.

 

Come funziona il colloquio di consulenza personale?

Il colloquio di consulenza personale può essere concordato presso una delle nostre numerose sedi in tutta la Svizzera tramite richiesta online oppure telefonicamente chiamando il numero 0800 550 000.

Dura circa un’ora ed è compreso nei costi di costituzione. Nel caso in cui non costituiate subito l’impresa, vi mettiamo in conto CHF 150.-. In questo caso dopo il colloquio riceverete un buono dello stesso valore da utilizzare quando costituirete l’impresa tramite STARTUPS.CH, ricevendo così una detrazione dai costi di costituzione.

Il colloquio verte sulle vostre domande personali e non è necessario portare con sé una documentazione specifica.

 

Desidero diventare lavoratore autonomo, che cosa devo fare di preciso?

Obbligatorio: a partire da un profitto annuale di oltre CHF 2.300.- (occupazione secondaria) o di CHF 9.400.- (occupazione principale) dovete obbligatoriamente registrarvi presso la cassa di compensazione cantonale. I guadagni devono essere dichiarati nella dichiarazione d’imposta privata.

A partire da un fatturato superiore a CHF 100.000.- all’anno è obbligatoria anche l’iscrizione nel registro di commercio e l’assoggettamento all’IVA. L’iscrizione nel registro di commercio e la registrazione IVA può ovviamente avvenire su base volontaria anche in caso di un fatturato annuo minore.

Fissate ora un appuntamento per il vostro colloquio di consulenza personale nelle vostre vicinanze. In occasione del colloquio di consulenza sarete informati dettagliatamente a proposito del processo preciso e degli ulteriori passi da compiere per diventare lavoratori autonomi.

 

Come devo procedere per la costituzione?

Potete ottenere un quadro completo del processo di costituzione online nel nostro sito web oppure in occasione del colloquio di consulenza insieme ad uno dei nostri esperti.

  • Prima di procedere calcolate un preventivo gratuito e non vincolante.
  • Dopodiché potete accettare il preventivo e creare il vostro login utente.
  • In una fase successiva avrete la possibilità di registrare online tutti i dettagli dell’azienda (nome, indirizzo, persone) per poi incaricarci definitivamente la costituzione dell’impresa. Un giurista di STARTUPS.CH vi contatterà telefonicamente entro 24 ore (giorni lavorativi) per discutere della costituzione dell’azienda.

Qui di seguito è descritto l’intero processo di costituzione di un’impresa: https://startups.ch/it/informarsi/processodicostituzione/svolgimento/

 

Quando posso prelevare denaro dalla cassa pensione per fondare la mia startup?

Il prelievo dalla cassa pensione è possibile solo in caso di costituzione di una società di persone (ditta individuale, società in nome collettivo) e qualora siate stati riconosciuti come lavoratori indipendenti dalla cassa di compensazione cantonale. Inoltre l’attività indipendente deve essere la vostra occupazione principale.

Nel caso di costituzione di una Sagl o di una SA non avete diritto al prelievo dalla cassa pensione.

Potete trovare maggiori informazioni sul nostro sito web: https://startups.ch/it/informarsi/questionilegali/prelievoanticipatopensione/

 

Il datore di lavoro va informato della mia possibile indipendenza professionale?

Dipende. Se il vostro contratto di lavoro contiene un obbligo informativo nel caso di occupazione secondaria, dovete ottenere il permesso del datore di lavoro. Solitamente esso viene concesso qualora l’occupazione secondaria non sia concorrenziale e il proprio rendimento non ne risenta.
 
Potete trovare maggiori informazioni nel contributo del blog: http://blog.startups.ch/it/cosa-bisogna-considerare-se-si-intende-costituire-una-societa-come-attivita-secondaria/

 

A che cosa devo fare attenzione nel caso di conversione della forma giuridica?

Nel caso di conversione della forma giuridica la struttura giuridica attuale viene sostituita da una più adatta. Le società possono modificare la propria forma giuridica ai sensi della legge sulla fusione (LFus). La legge, art. 54 LFus, stabilisce le trasformazioni possibili.

Una ditta individuale non può trasformarsi direttamente in una Sagl o in una SA, bensì si devono trasferire le attività e le passività in una nuova società che poi vengono liquidate. Anche la scelta del momento ottimale per la conversione è importante.

Desiderate una trasformazione? Calcolate l’offerta e comandate una trasformazione

 

A partire da che momento dopo la costituzione bisogna conteggiare l’IVA?

Innanzitutto bisogna stabilire se sussiste l’obbligo IVA. Ci sono delle attività esenti da imposta (ad es. fornitura di prestazioni all’estero) e attività esenti da IVA (ad es. prestazioni mediche o culturali).  L’obbligo IVA vige solo a partire da un fatturato di CHF 100.000.- generato in Svizzera. Nel caso di obbligo IVA, in fase di costituzione dell’impresa bisogna iscriversi presso l’Amministrazione federale delle contribuzioni (AFC) e richiedere un numero IVA. Tuttavia è possibile anche un assoggettamento IVA volontario (nel caso di fatturato inferiore a CHF 100.000.-).

Quando un’azienda esistente amplia le proprie attività e prevede di superare i limiti, diventa soggetta al pagamento delle imposte e deve iscriversi presso l’AFC. Dopo tre mesi deve essere effettuato un calcolo estimativo. Se il fatturato calcolato supera il limite di CHF 100.000.- la società deve iscriversi presso l’AFC.

Se invece il limite viene superato dopo la costituzione dell’impresa, l’azienda deve essere iscritta presso l’AFC entro il 1 gennaio dell’anno successivo in cui verrà superato il limite. Potete trovare ulteriori informazioni su http://blog.startups.ch/it/obbligo-di-sottostare-allimposta-sul-valore-aggiunto-chi-deve-detrarre-limposta-sul-valore-aggiunto-iva/

 

In base a che criteri devo scegliere la denominazione sociale?

Sostanzialmente si può scegliere liberamente il nome dell’azienda. Tuttavia bisogna rispettare certi limiti. Il nome non deve essere ingannevole per quanto riguarda lo scopo sociale e il nome dell’azienda non può essere descrittivo. http://blog.startups.ch/it/la-grafia-del-nome-di-una-ditta/

Nome dell’azienda ingannevole

Per esempio non è consentita la denominazione “Rudolf Stahlhandel AG” se la società non si occupa del commercio di acciaio, ma il suo scopo sociale consiste nell’amministrazione di case in affitto della signora Rudolf.

Nome descrittivo dell’azienda

I seguenti esempi non sarebbero ammessi: "Auto AG", "Handels GmbH" o "Maler AG". Sono ammessi nomi di aziende integrati da altri elementi in modo da personalizzare il nome, ad es. "H. Meier Auto AG", "MiDio Handels GmbH", "Maler 2000 AG", "TATA Transport AG", "Lagerhaus Weinfelden AG".

Nella ditta individuale il cognome è obbligatorio

Nella ditta individuale il cognome (come da passaporto) deve essere presente nel nome dell’azienda.

 

Potete scoprirne di più nel contributo blog sulle SA e sulle Sagl: http://blog.startups.ch/it/termini-politici-nel-nome-di-unazienda-o-di-una-societa/

Qui potete trovare delle idee creative per il nome della vostra azienda: http://blog.startups.ch/it/trova-il-nome-perfetto-per-il-tuo-business/